Descrizione Progetto

RITRATTI – Epopea di Teatro Comunita’ dal 2001 al 2019

COME ABBIAMO SVILUPPATO IL PROGETTO

Sommario

“Storie, racconti, emozioni e i vissuti che Choròs ha raccolto e messo in scena per la comunità, per gli spettatori di Barriera e per quelli di Torino”

Il Progetto

RITRATTI – L’epopea di Teatro Comunità dal 2001 al 2019

a cura di Maria Grazia Agricola, Marianna Barbaro, Cèline Schlotter, Alba Galbusera
con la collaborazione artistica di Duccio Bellugi Vannuccini

Ritratti” è un progetto che vede protagoniste le storie, i racconti, le emozioni e i vissuti che, negli anni di lavoro e di viaggi nell’umana condizione, Choròs ha raccolto e messo in scena per la comunità, per gli spettatori di Barriera e per quelli di Torino.

Queste narrazioni origine del processo metologico di “Biografia Teatrale”, arrivate anche oltralpe, nello specifico a Parigi, dove è stato chiaro immediatamente chiaro il loro potenziale rappresentativo universale. Sembra necessario, ora, dare una forma a tutta questa umana esperienza, in un contenitore differente dagli spettacoli esauriti nell’arco dell’esperienza limitata al palcoscenico.

Costruiremo un archivio mobile composto da:

  • Mostra allestita attraverso Ritratti fotografici “quasi pittorici” dei protagonisti che in questi anni hanno dato vita ai diversi spettacoli di TeatroComunità. In quel Ritratto vorremmo condensare l’anima della persona, vorremmo far emergere la trasformazione in personaggio. Per questo lavoreremo con fotografi professionisti che conoscono il progetto: Luca Bronzi, Laura Canterella, Valeria Sangiorgi
  • Video in cui, lavorando sulle storie o meglio sulle porzioni di storia e sulle immagini evocate da ogni singolo protagonista si trasformi in” un affresco epico” sulla condizione dell’umanità contemporanea che vive “ai margini” della visibilità a cui tanto si aspira di questi tempi (social, élites culturali e sociali, luoghi di prestigio…)
  • Realizzazione di una pubblicazione e di un catalogo della Mostra
  • In occasione della presentazione della mostra, si prevedono performances teatrali , a partire dai racconti e dalle storie raccolte nel tempo.

Il progetto si svilupperà, a partire dalla presenza in diversi luoghi del territorio di Barriera e cittadino:
Cecchi Point, Via Baltea, Bagni Pubblici, Casa Del Parco di Mirafiori, Centro Leoncavallo, Biblioteche di Falchera, Biblioteca Calvino, Biblioteca Primo Levi

Ci sarà anche una collaborazione con l’Associazione ARTA di Parigi relativamente alla raccolta di alcune storie ed alla realizzazione del video.

Altri Progetti